Written by  Gianluca Botti

23# IL VIADOTTO DEL PAGLIA

(0 votes)

Volete un’opera da record? Cercate in Italia!

Non bisogna cercare a lungo, basta prendere un treno come quello sul quale sono seduto mentre scrivo. “Direttissima” Roma-Firenze, la prima linea alta velocità d’Europa.

Bisogna attraversare la valle del fiume Paglia, in corrispondenza di Città della Pieve? Non c’è problema! Costruiamo il viadotto ferroviario più lungo d’Europa! 205 campate di 25 m ciascuna e 5 campate ad arco da 50 m poggiate su 106 piloni con portata unitaria pari a circa 600 t. A realizzarlo in poco più di tre anni, dal ’70 al ‘73 è la Società Italiana per le Condotte d’Acqua insieme all’impresa Mantelli. Un nastro di calcestruzzo armato lungo 5.375m e largo 11m sul quale a correre veloce non sono solamente i treni ma è la voglia di crescere e di eccellere di un paese che non ha paura di guardare lontano.

C’era un tempo in cui nulla ci spaventava, nulla ci fermava. Eravamo i primi, i più veloci, i più audaci, semplicemente i migliori…

P.s. Mentre scrivo il signore seduto davanti a me parla male dell’Italia perché la presa sul tavolino non fa bene contatto. Non ce la possiamo fare...

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6